italianoenglish
Lingua
Menu

Obbiettivi del progetto

L’obbiettivo generale del progetto è quello di migliorare la qualità e l’immagine del Vino toscano:
- Ottenendo un Vino naturalmente più stabile, quindi evitando precipitazioni e intorbidimenti indesiderati in bottiglia
- Riducendo il ricorso a trattamenti chimico-fisici sul Vino, con minore rimozione di composti positivi e una diminuita concentrazione di possibili allergeni nel prodotto finito
- Riducendo l’impatto ambientale complessivo del Vino, con inferiore consumo di risorse energetiche e idriche per i trattamenti stabilizzanti del Vino e per la sua protezione in fase di trasporto e distribuzione
- Riducendo i costi di produzione
Gli obbiettivi specifici del progetto sono:
- la creazione di un test per la determinazione delle instabilità del Vino basato su diverse modalità di trattamento e su nuove tecniche analitiche basate su DLS (dynamic light scattering) e potenziale Zeta
- lo studio di varie tecniche per eliminare le proteine instabili del Vino fin dalla fase fermentativa e il ruolo delle proteine nell’instabilità dei vini rossi
- la stesura di linee guide per la produzione di vini naturalmente stabili, senza rischio di precipitazioni in bottiglia e con shelf life più lunga, riducendo gli interventi stabilizzanti con miglioramento qualitativo del Vino e gli impatti ambientali ed economici.
Immagini
Pubblicata il: 30/04/2019
Disponibile in english
PSR, European logo


Progetto finanziato nella sottomisura 16.2 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana – Partenariato Europeo per l’Innovazione
copyrights VINTEGRO @2019
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +